Castiglione di Sicilia

Tour

Castiglione di Sicilia

Cucina di Classe

Affinare l'arte di cucinare in tour tra i resort pił belli della Sicilia.
Castiglione di Sicilia

Tour: Etna e dintorni

Un Tour per scoprire il Vulcano Etna e i paesi che sorgono alle sue pendici.

Gastronomia

Castiglione di Sicilia

Cucina di Classe

Affinare l'arte di cucinare in tour tra i resort pił belli della Sicilia.

La localitą

Posta su un contrafforte rocciodo a dominare la Valle Alcantara, a 612 m di altitudine, inondata di sole e con il mare negli occhi, Castiglione di Sicilia, ricca d'arte, è un ridente centro vitivinicolo. Castiglione gode di una posizione incantevole, sospesa tra la montagna ed il mare e basta affacciarsi da Castel Leone per rendersene conto. Da li, punto più elevato dell'abitato e principale residuo delle antiche fortificazioni, si ammira un panorama bellissimo sull'Etna e sull'azzurro Mar Jonio. Visitando il centro non bisogna trascurare la bella pavimentazione stradale, realizzata con basole di pietra lavica, e gli scorci pittoreschi che si aprono fra le case, strette l'una all'altra lungo le viuzze in saliscendi secondo la più classica tradizione medievale.

La Storia

Castiglione di Sicilia è una cittadina antichissima e le sue origini si perdono nella notte dei tempi. Al di la del mito che vuole questi siti abitati dai giganti omerici, la storia di Castiglione si identifica con quella dei grandi avvenimenti che videro Siracusa espandere il proprio dominio territoriale verso la costa Nord della Sicilia. Distrutta Naxos da Dionigi, i calcidesi che avevano abitato l'antica colonia greca, si rifugiarono verso l'interno, fondando intorno al 496 a.C. l'odierna Castiglione di Sicilia.

Sotto la dominazione araba divenne fortezza, poi si tramutò in città regia sotto i Normanni e gli Svevi, nel 1283 fu feudo di Ruggero di Lauria per pervenire poi, di signore in signore, alla famiglia di Bartolomeo Gioeni, al cui casato rimase fino all'ultimo erede.

I Vigneti di Castiglione

Già dall'ottavo secolo a.C. iniziò nella provincia di Catania la coltivazione della vite e questo tipo di agricoltura andò sempre più aumentando di importanza: l'uva e il suo mitico inventore Dionisio meritarono di essere raffigurati sulle monete battute nel capoluogo a partire già dal V secolo a.C.
Quello di Castiglione di Sicilia risulta essere oggi il territorio più intensamente coltivato a vigneto dell'intera provincia, e d'altra parte il terreno d'origine lavica è sicuramente favorevole a questa coltura. Il vino prodotto si caratterizza per il colore rosso rubino. Castiglione ha meritato l'appellativo di "città del vino".

Vieni a Castiglione di Sicilia

Prenota la tua vacanza a Castiglione di Sicilia

pulsante_booking

Come arrivare

Distanze: 
Catania: 60 km via Autostrada
Palermo: 270 km via Autostrada
Messina: 76 km via Autostrada
 
In Auto:
Da Catania: Tramite autostrada A18, uscire al casello di Fiumefreddo, continuare su SS120.
Da Palermo: Tramite autostrada A20, 
Da Messina: Tramite autostrada A18, svincolo autostrada di Giardini Naxos, continuare su SS185
  
In Aereo:
Aeroporti di Catania o di Palermo
 

Eventi

<< June 2019 >>
SunMonTueWedThuFriSat
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
Show Current month

Oggi a Castiglione di Sicilia

Chiesa della Madonna della Catena

La chiesa di Castiglione di Sicilia dedicata al culto della Madonna della Catena.

Chiesa di Sant'Antonio Abate

In uno dei quartieri pił antichi di Castiglione di Sicilia sorge la chiesa di S. Antonio Abate.

Chiesa Ss. Apostoli Pietro e Paolo

Chiesa Madre di Castiglione di Sicilia.