ToGoItalia - Siena

Siena

La localitÓ

Siena è una città della regione Toscana, circondata dalle colline è una delle più belle città medievali italiane. E' rinomata per la famosa Piazza del Campo nella quale si tiene il celebre Palio, un'appassionata corsa di cavalli che si svolge ogni anno, in Luglio ed Agosto e le sue origini sembrano risalire addiruttura al Seicento.

La Storia

Secondo una leggenda, la città fu fondata da Senio, figlio di Remo, famoso fratello di Romolo. Ad avvalorare questa ipotesi la presenza, in città, di diverse statue raffiguranti la lupa che nutre i due gemelli, Romolo e Remo. Invece è certo che i Romani vi avessero stabilito nel 30 d.C. un avamposto di nome Siena, che si sviluppò negli anni a seguire in un piccolo centro di scambi commerciali. Nel VI secolo d.C. arrivarono i Longobardi e, a seguire, la città fu governata anche dai Franchi. Tra i numerosi lavori che furono svolti uno in particolare fu molto importante per i commerci di Siena: la costruzione della via Francigena, strada che collegava Roma alla Francia.

Vieni a Siena

Prenota la tua vacanza a Siena

pulsante_booking

La Gastronomia

Siena è la patria di specialità gastronomiche come il panforte, i salumi di cinta senese, i formaggi pecorini delle crete. Il questa città è davvero difficile rimanere delusi dalla cucina. Alcuni dei piatti e dei prodotti più tipici della zona sono: la carne dei vitelli di razza Chianina, i pici, i crostini neri, i fagioli all'uccelletto, la pasta con i fagioli, l'olio extra vergine di oliva, il formaggio pecorino, i tartufi, i salumi toscani, ed infine i dolci, quali il panforte, i ricciarelli ed i cantucci. Fondamentale è non dimenticare di accompagnare queste prelibate pietanze con un buon vino toscano. 

I Pici
Sono spaghetti fatti a mano, tirati finché raggiungono i tre metri di lunghezza. Infinita è la varietà di condimenti usati per insaporirli, uno dei più classici è quello all’aglione preparato con pomodori, olio, peperoncino e ovviamente aglio.

Il Panforte
Le prime notizie del panforte risalgono al Duecento, quando già si parlava di pani mielati e pepati. Ed in effetti la caratteristica di questo dolce è il suo essere fortemente speziato. Accanto al tradizionale panforte “bianco”, esiste la variante “nera” in cui è aggiunto il cacao. In entrambe le varianti l’impasto è preparato con farina, zucchero, arancia e cedro canditi, miele, vaniglia e cannella. 

 

Eventi

<< April 2019 >>
SunMonTueWedThuFriSat
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
Show Current month

Oggi a Siena

La Tua PubblicitÓ Qui